Sedeta Gospel a Roma: il Concerto

Il 7 ottobre presso il Teatro San Gaspare a Roma si è svolta una serata musicale davvero speciale.

Infatti è stato presente, apposta per l’occasione, il coro  SEDETA GOSPEL di Barcellona. Sono volati fin qui dalla calda Spagna per trascorrere una serata musicale insieme e soprattutto per un incontro e uno scambio con gli altri gruppi presenti. Erano infatti presenti i ragazzi dell’Accademia Clivis, il coro Il Coriandolo CNR INAF e tutta la Cooperativa Matrioska insieme ai volontari dell’ Associazione Il Cavallo Bianco.

Siamo arrivati a teatro alle 16.00, io con Gaia siamo arrivati a Teatro prima di tutti e abbiamo preparato le cose da mangiare: patatine, bibite.. poi abbiamo sistemato le foto e i teli dentro al teatro. Poi è venuta anche Anja e ha portato 4 tiramisù grandi, anche Gaia ha portato 4 scatole di dolci. Poi io,Marco,Serghej e Anja siamo andati a comprare le bibite e la carbonella per fare la brace. Alle 16,30 sono cominciati ad arrivare il gruppo del coro di Barcellona che hanno iniziato a fare le prove. Ruslan ha montato il proiettore per far vedere Fosforillasi. Io, Sebastiano e Meri abbiamo preparato le cose per fare la cena con i spagnoli. quando abbiamo finito è cominciata a venire la gente a teatro. – Olga –

Ad aprire le danze sono stati proprio gli artisti del coro Il Coriandolo che hanno sorpreso tutti con il loro modo molto originale di esibirsi.

è stato fantastico! Hanno cantato tutti in simbiosi, ascoltavo con tutto il cuore. Una serata indimenticabile. E’ stato un bello scambio tra l’Italia e Barcellona… mi piace incontrare la gente dall’estero come abbiamo incontrato amici dal Brasile e dalla Bielorussia. Mi è piaciuto molto il discorso di Giovanni che ha parlato dell’integrazione culturale, dei progetti e degli ideali della Cooperativa Matrioska. Mi piace sempre la frase che Giovanni ci dice sempre ” Brutti, sporchi e cattivi”.

Abbiamo approfittato per far conoscere i nostri progetti in Bielorussia e qualcuno, entusiasta, ha voluto lasciare il proprio contributo. A concludere l’intervento di Don Domenico D’Alia, nuovo parroco della parrocchia San Gaspare del Bufalo, che ha anche parlato in spagnolo.           – Mascia –

Subito dopo è stata la volta dei ragazzi dell’Accademia Clivis, giovanissimi che hanno sorpreso tutti per la loro bravura e capacità espressiva.

A questo punto sono entrati in scena i nostri protagonisti, i Sedeta Gospel. Un’ entrata in scena davvero particolare che ha sorpreso tutti gli spettatori e fatto entrare immediatamente tutti nel clima gospel.

 

 

 Prima ha cantato il gruppo di Gigi, il Coriandolo. dopo ha cantato un ragazzo e una ragazza, poi hanno cantato quelli di Barcellona, 5 canzoni. Mi è piaciuto molto come cantavano Barcellona e i ragazzi, anche i compagni di Gigi. poi Giovanni ha chiamato il gruppo di Matrioska per fare la foto insieme ai cori. – Olga –

Luca stava preparando le salsicce all’oratorio. Quando il concerto è finito abbiamo invitato gli spagnoli sopra per mangiare. Poi si è cominciato a mangiare. Io ho mangiato il minestrone con ceci.. era buono! A me, Anja, Mascia hanno regalato il disco di Barcellona, me l’hanno firmato tutti, a me e Mascia. Mi sono piaciuti molto i 3 cori.

Il teatro è stato bello. Giovanni parlava con la gente e al teatro si vedeva il video Fosforillasi. La gente di Barcellona cantavano. Noi ci siamo messi sul palco, don Domenico ci ha ringraziato. Dopo lo spettacolo siamo andati sopra, è stata una bella cena. Alcune persone scherzavano, Mascia faceva le interviste.. è stata una bella serata. Noi ci siamo divertiti. – Serghey –

Comments

comments

Precedente Lavoretti con le conchiglie: fiori